2007 - IO GUARDO, IO VEDO

Realizzazione di un percorso didattico per la scuola primaria, adattando i contenuti della mostra "La luce, gli occhi, il significato. L'esperienza umana del vedere" realizzata dall'associazione Euresis.
Progetto finanziato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, LEGGE 6/2000 - Iniziative per la diffusione della cultura scientifica. Read More

Il progetto è rivolto alla scuola primaria ed in particolare alle classi V, per le quali il programma ministeriale prevede l'insegnamento degli argomenti trattati. Il progetto ha l'intento di favorire e spalancare quella curiosità e sete di conoscenza caratteristiche dei bambini di questa età. Di sollecitare e sostenere gli alunni ad avere uno sguardo curioso nei confronti di tutto ciò che ci circonda, e un aiuto alla comprensione del valore di apertura alla realtà da cui è caratterizzata la conoscenza scientifica.

Il progetto prevede la realizzazione di una mostra (corredata da materiale didattico e di laboratorio) che viene consegnata permanentemente alle scuole coinvolte, incontri in classe con ricercatori universitari ed un invito a teatro:

1. una mostra di 15 pannelli suddivisi in moduli (adatta quindi anche per l'esposizione temporanea in classe di una parte dei pannelli/poster: ogni modulo è costituito da 2/3 pannelli), realizzata in collaborazione con la Piccola casa editrice e corredata da exhibit a supporto della mostra stessa e da materiale didattico integrativo. In particolare, ad ogni bambino coinvolto nel progetto viene consegnata la pubblicazione "Io guardo, io vedo" a cura di Paola Platania edita da Nuovo Mondo, guida didattica della mostra "La luce, gli occhi, il significato: l'esperienza umana del vedere."
I diversi temi trattati (la luce come realtà fisica e i colori, l'occhio e il suo funzionamento, la formazione delle immagini e la complessa attività del cervello) sono presentati nella mostra in forma modulare, che garantisce la massima elasticità e adattabilità del percorso anche alle diverse classi della scuola primaria. Read More