Chiamala mediocrità!

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Tracce
Un sassolino insignificante nell’immensità dello spazio. Ma il suo ambiente vario e complesso, abitato da più di 10 milioni di specie diverse, è unico. L’importanza della Terra nella tradizione giudaico-cristiana

Bagliori di infinito

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Tracce Astrofisica, dopo Galileo
Intervista a Nicolò Dallaporta, uno dei padri della cosmologia moderna. Una lunga vita di ricerca tenendo presente tutti i fattori della realtà. “Tutta la vita è miracolo e l’uomo è il più grande miracolo”. L’incontro con un maestro

George Smoot

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Tempi
Parla il fisico testardo che ascoltando “l’eco” del Big Bang ha trovato
gli indizi per disegnare la mappa del cosmo. Il volto umano di un Nobel in cui nessuno credeva

Scienza o magia? Sui giornali non fa differenza

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Avvenire
Chi ricerca e chi informa su temi scientifici oggi ha un’immensa responsabilità.
È in base a ciò che viene diffuso dai media che i cittadini si fanno un’idea e scelgono Ma i segnali sono sempre più allarmanti

L’evoluzione intelligente

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Avvenire Scienza & fede
«Esiste una scala nella
creazione sulla quale
l’uomo occupa
un posto diverso
e superiore agli altri
esseri viventi. L’idea di
Darwin è affascinante,
ma non sufficiente»

Nanoparticelle travestite

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Panorama Tecnologia molecolare: Un risultato di ricercatori italiani
Microscopiche palline, camuffate da batteri e messe a contatto con antibiotici, aiuteranno in futuro a valutare l’efficacia dei farmaci

La scienza? Roba da Devo

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Tempi Né darwinismo riduzionista, né fondamentalismo religioso.
Gli studi più accreditati e rigorosi dicono che l’evoluzione non avviene
per addizioni fortuite. «Ma a sostenere queste tesi si passa per eretici»

Dio secondo Eistein

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

La Repubblica Il grande scienziato e la religione. La relazione di Odifreddi al Festival della Mente

Il giovane Albert smise di essere credente quando si convinse “che le storie della Bibbia non potevano essere vere”.
Nella sua “Autobiografia scientifica” emergono il sospetto verso l’autorità e lo scetticismo verso le convenzioni sociali.

Lovelock ecologista nucleare

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Avvenire Il padre della «teoria di Gaia», storico «guru» dell’ambientalismo (sarà presente a Mantova nei prossimi giorni), si pronuncia a favore delle centrali atomiche.
E bacchetta i pregiudizi antiscientifici dei «verdi»: buco nell’ozono incluso
«Non sono io che ho tradito il mio ideale, ma chi dice no all’atomo e lascia che imperversi il petrolio a riscaldare il clima»

Segreto invisibile dell’universo

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Il Giornale I numeri
Dalla rata del mutuo ai viaggi
spaziali alla democrazia:
un saggio statunitense dimostra
come la nostra esistenza
sia governata dai calcoli

Grossatesta, il Big Bang nel ’200

Benedetta CappelliniRassegna Stampa

Avvenire MEDIOEVO
Uno studio ripropone la figura del vescovo scienziato, che già nel Medioevo parlava di un universo nato da un punto di energia
Solo il cristianesimo, con la sua idea di creazione, rese possibile lo sviluppo della scienza. E il maestro di Oxford intuì il nesso tra il «Fiat lux» e la “genesi” cosmica riconosciuta nel Novecento