Crisi dei rifiuti a Napoli: ecco le soluzioni (secondo il CNR)

Benedetta CappelliniNews

Le proposte, scientificamente testate per risolvere definitivamente il problema dei rifiuti, sono due: Thor e Plasma. Quanto sia oneroso e problematico il trattamento dei rifiuti, lo dimostra la “tragedia” della Campania alla quale media e istituzioni stanno prestando la loro allarmata attenzione in questi giorni. Ma i rifiuti solidi urbani, com’è noto, possono rappresentare anche una risorsa.

Morto Lorenz, padre della teoria del caos

Benedetta CappelliniNews

È morto Edward Lorenz, il meteorologo considerato il padre della teoria del caos e di tecniche tuttora usate da chi prevede che tempo farà. Lorenz, 90 anni, viveva a Cambridge in Massachusetts e aveva illustrato la sua teoria con il celebre paragone dell’«effetto farfalla»: «Può una farfalla in Brasile provocare un tornado in Texas?», per dire che da volte minuscoli cambiamenti derivano conseguenze colossali. Lo scienziato aveva avuto numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Kyoto per le scienze applicate. Nella sua bacheca manca però un Nobel, perché tra le discipline premiate non c’è la meteorologia.

Michael Heller has won the 2008 Templeton Prize

Benedetta CappelliniNews

Michael (Michał) Heller, a Polish cosmologist and Catholic priest who for more than 40 years has developed sharply focused and strikingly original concepts on the origin and cause of the universe, often under intense governmental repression, has won the 2008 Templeton Prize.

L’evoluzione congiunta dell’atmosfera e della biosfera terrestre.

Benedetta CappelliniNews

“Il caso dell’ossigeno: un gas estremamente velenoso…” è il provocatorio titolo della conferenza che il prof. Antonio Lazcano, insigne studioso dell’evoluzione planetaria, terrà il 29 Gennaio presso il civico planetario di Milano.
Sebbene la scoperta dell’ossigeno, nel diciottesimo secolo, fosse stata annunciata come la scoperta del segreto della vita, diffondendo il suo uso come stimolante ed eccitante nei salotti dell’alta societa’, divenne ben presto chiaro che la vita era possibile anche senza questo gas.

Fisica in moto

Benedetta CappelliniNews

Fisica in Moto è il laboratorio didattico interattivo di fisica realizzato da Fondazione Ducati all’interno della fabbrica Ducati in collaborazione … Read More

«Scienza e religione devono convivere attraverso la ragione»

Benedetta CappelliniNews

«Questa mostra ci dà un esempio di quello che il Santo Padre spesso va raccomandandoci: allargare gli spazi della ragione che vuol dire una cosa molto semplice, passare da un uso puramente empirico, strumentale, della nostra capacità intellettuale e ragionativa, ad un uso più ampio di tipo meditativo e contemplativo».

Albert Fert e Peter Grünberg Premi Nobel per la fisica 2007

Benedetta CappelliniNews

Il Premio Nobel 2007 per la fisica è stato assegnato al francese Albert Fert e al tedesco Peter Grünberg per la scoperta della magnetoresistenza gigante. Le ricerche dei due scienziati, compiute separatamente, hanno permesso di mettere a punto la tecnologia per immagazzinare grandi quantità di dati sugli hard disk.
“Grazie a questa scoperta, le dimensioni dei computer si sono ridotte notevolmente. Basta ricordare i giganti dal 1964. Anche il costo dei personal computer è crollato in modo incredibile”, ha detto questa mattina Per Carlson, presidente della commissione premi Nobel.

BERGAMO SCIENZA – V edizione 1-21 ottobre 2007

Benedetta CappelliniNews

80 appuntamenti gratuiti di divulgazione scientifica con ospiti di altissimo livello.
Il Nobel per la chimica Hoffmann che è scienziato ma anche scrittore e dramamturgo, Andrea Viterbi, uno dei padri della telefonia cellulare, Ioannis Yannas inventore della pelle artificiale, l’esperto di uragani Kerry Emanuel, Samuel Braunstein, mago del teletrasporto e tanti altri.

Alla Specola Vaticana i misteri del cosmo

Benedetta CappelliniNews

Sono le regine dell’universo, hanno forme ellittiche, a spirale o a disco. E forse permetteranno di capire meglio la materia oscura. Da domani a Roma ne discutono 210 astronomi da tutto il mondo. Il direttore dell’osservatorio della Santa Sede, José Gabriel Funes, fa il punto sulle ricerche.

Governo e clima, la protesta di Franco Prodi

Benedetta CappelliniNews

Franco Prodi, il fratello del premier ma anche il più grande climatologo italiano, critica duramente la conferenza sui cambiamenti climatici organizzata dal ministero dell’Ambiente. «Non hanno invitato scienziati e hanno sbagliato a leggere i dati», spiega Prodi. Smentisce la notizia che la temperatura qui sia aumentata quattro volte più che nel resto del pianeta. «L’Italia ha valori in linea con gli altri — aggiunge —. Inoltre non si sa quanto i mutamenti siano colpa dell’uomo».